RAGGIUNGI LA SERENITA' IN FAMIGLIA

Il percorso di progetto consapevolezza parte dal presupposto del “cambio di prospettiva”.

Jim Morrison diceva: “non essere cosi' triste e pensieroso, ricorda che la vita e' come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo..”

Molte volte però non è così semplice comprendere perché non riusciamo a sorridergli ed è frustrante anche solo sentirselo dire. Con questo percorso possiamo capire i meccanismi per cui viviamo o sopprimiamo determinate emozioni, quali sono gli impulsi che ci spingono ad agire in un determinato modo, perché soffriamo o gioiamo, perché malgrado l’impegno non raggiungiamo alcuni obiettivi.

Con la kinesiologia possiamo riscrivere nuove mappe concettuali, individuando il funzionamento degli schemi e modelli mentali all’interno della storia evolutiva comune dell’uomo. Grazie a queste tecniche comprendiamo la paura ed il dolore insiti nei nostri meccanismi biologici innati ed attivati dai condizionamenti dall’ambiente.

Migliorando la conoscenza delle radici del nostro comportamento possiamo prendere le redini della nostra vita e con il nostro cambiamento automaticamente migliorano i nostri rapporti con il compagno/a ed i figli. Non aspettiamo passivamente che qualcosa cambi nella nostra vita. Non diamo la colpa di tutto ciò che non funziona agli altri. Non attribuiamo alla sfortuna la responsabilità degli eventi che non gradiamo.

Incominciamo a riprenderci la nostra vita. Diventiamo gli artefici del nostro destino.

E’ nel momento che dubitiamo di noi stessi che perdiamo la capacità di guidare la nostra vita, se comprendiamo il perché di certi nostri atteggiamenti e ci accettiamo, iniziamo un nuovo percorso di fiducia nelle splendide capacità che sono insite in ognuno di noi.

Analizzando insieme gli archetipi familiari che caratterizzano il nostro vissuto troviamo la chiave per migliorare i nostri rapporti familiari. La nostra casa è il luogo dove dobbiamo essere sereni e rigenerarci per la nuova giornata che ci attende, il nostro nido, la nostra tana, deve essere un ambiente sereno e ricco d'amore.....se non lo è non viviamo passivamente, ma agiamo per migliorarlo. Con le costellazioni , la kinesiologia e il coaching sarà facile ottenere questo risultato!

Come diceva il Leopardi “I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto." Incominciamo nuovamente a vedere la nostra vita con gli occhi e l’entusiasmo di un fanciullo e vediamo anche i membri della nostra famiglia attraverso questi occhi. Forse stiamo vedendo realmente il nulla in uno splendido tutto che ci circonda.

diario di bordo un viaggio all'interno di se stessi